Time:   Gennaio 2020 - Aprile 2020
Customer:   Fondazione BCFN

La Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition studia i sistemi agroalimentari. Attraverso iniziative pubbliche e private e ricerche scientifiche promuove il cambiamento verso uno stile di vita più sano e sostenibile, per il raggiungimento degli Obiettivi sanciti dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite (SDGs).

PROBLEM:

Ad oggi l’uomo attua uno sfruttamento delle risorse del pianeta tale per cui queste, nei prossimi decenni, non saranno più sufficienti a soddisfare i nostri bisogni.

Il cibo, in particolare, con i suoi 3 paradossi contribuisce in maniera significativa al problema dell’inquinamento ambientale, dello spreco e dell’eccessivo utilizzo delle risorse naturali.

OBJECTIVE:
Aumentare la consapevolezza dell’emergenza ambientale, focalizzandosi sull’importante legame tra ecosostenibilità e food system

SOLUTION:

Ci siamo occupati della formazione di un team di guide scientifiche per accompagnare scolaresche, famiglie, team aziendali (italiani ed esteri) e privati cittadini attraverso un percorso interattivo che fosse in grado di fare luce sul problema dell’inquinamento ambientale e dello spreco legato al sistema alimentare e che contemporaneamente fornisse gli strumenti utili a contribuire alla risoluzione di questi problemi.

Sono stati inoltre progettati e realizzati laboratori didattici dedicati alle scolaresche, svolti su prenotazione dal lunedì al venerdì. I temi trattati erano 2:

• Acqua e sostenibilità: utile per comprendere il concetto di “acqua virtuale”: l’acqua utilizzata nell’intero corso della filiera alimentare.

• Cibo e cultura: utile per comprendere come tutte le culture alimentari nel mondo abbiano contribuito nei secoli a creare quello che è il sistema alimentare da noi conosciuto.

Entrambi i laboratori erano poi conformati su 4 fasce di età in quanto era prevista la partecipazione di scolaresche dal primo anno di scuola primaria al quinto anno di scuola secondaria di secondo grado.

Ci siamo occupati della Segreteria Organizzativa, utile a distribuire nella giornata le visite delle scolaresche e la loro successiva partecipazione ai laboratori didattici.

Overbooking di prenotazioni raggiunto la settimana precedente l’apertura ufficiale della mostra con conseguente ampliamento delle fasce orarie disponibili per la prenotazione dei laboratori.

 

PREVISIONE:

+ 100
Laboratori Prenotati
+ 4000
Bambini/Ragazzi Prenotati
0 %
Questionari di gradimento positivi
+ 0
Prenotazioni Team Aziendali

9/03/2020 inizio pandemia COVID-19 – interruzione mostra e laboratori didattici